fbpx

Il Wine Club dietro le quinte: Intervista con Louis, sviluppatore di Cantine.wine

helena-lopes-09pa03BtKDM-unsplash

Il Wine Club è il varco che conduce a un mondo esclusivo, una sorta di circolo che aggrappa e unisce gli amanti del vino, offrendo un’esperienza unica e raffinata. Da un’idea geniale negli Stati Uniti a una tendenza globale, il Wine Club ha dimostrato la sua capacità di evolversi e adattarsi, diventando una componente rilevante nel mondo del vino, sia in termini di business che di connessione tra produttori e appassionati. Ne abbiamo parlato con Louis Guiniot, sviluppatore IT di Cantine.wine.

Come è nato il concetto di Wine Club e qual è la sua funzione principale?

Il Wine Club nasce dall’esigenza di creare un elenco dettagliato di utenti che hanno interagito con la cantina. Inizialmente, la definizione di Wine Club non era ancora chiara, ma l’idea di avere un gruppo selezionato di appassionati di vino era già in atto. Per incentivare l’iscrizione al Wine Club, abbiamo introdotto la possibilità di ottenere sconti esclusivi. L’obiettivo principale era aumentare le anagrafiche degli utenti con dati che permettono una migliore segmentazione e personalizzazione delle interazioni.

Qual è la differenza tra Wine Club e altri programmi di fidelizzazione?

Il Wine Club si distingue per la sua focalizzazione sulle anagrafiche dettagliate degli utenti. Non ci limitiamo a chiedere informazioni di base come nome, cognome e indirizzo email. Vogliamo conoscere da che zona provengono, il loro numero di telefono e altro ancora. Le cantine, grazie a un CRM integrato, hanno la possibilità di utilizzare queste informazioni per creare newsletter mirate o pianificare azioni di marketing in base alle esigenze del momento. Inoltre, il Wine Club è attivo principalmente per gli acquisti di vini, offrendo sconti esclusivi a coloro che ne fanno parte.

Come avviene la registrazione al Wine Club e quali vantaggi comporta?

La registrazione al Wine Club è un processo semplice ma efficace. Avviene spesso tramite pop come in questo screenshot. I vantaggi, inizialmente, sono legati agli sconti esclusivi sui vini. Ogni cantina può creare la propria mailing list di benvenuto per essere operativa nelle comunicazioni senza che l’utente debba effettuare ulteriori acquisti prima di farsi sentire.

Quali sono le ambizioni future?

Nel futuro, vogliamo implementare ulteriormente il Wine Club, raccogliendo dati più dettagliati sull’origine degli utenti, quanti acquisti hanno effettuato e da quale canale sono giunti. L’obiettivo è rendere il Wine Club non solo un punto di vantaggi esclusivi, ma anche un luogo in cui la cantina possa comprendere meglio il proprio pubblico, offrendo esperienze più personalizzate e mirate.


Il Wine Club, dunque, rappresenta un tassello fondamentale nella strategia delle cantine per interagire in modo più profondo con il proprio pubblico, creando un legame più stretto e personalizzato.

Unisciti a più di 300 cantine in tutta Italia

Strumenti di gestione completi e semplici da usare e realizzati appositamente per la tua attività. Scopri i vantaggi e le funzionalità

Ti è piaciuto? Condividi il post